Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Treni, accordo Liguria-Piemonte: “vita più facile” per i pendolari

Novità sulle linee Asti-Acqui e Acqui-Genova, ma anche sulla Torino-Savona

Liguria. Dal prossimo cambio di orario, i servizi ferroviari piemontesi sulla linea Asti-Acqui saranno posti in coincidenza con quelli liguri sulla Acqui-Genova. E’ questa l’importante novità per i pendolari che arriva dall’ultima riunione tra le due Regioni.

Su quest’ultima tratta, poi, presto non vi sarà più la limitazione del servizio a Genova Borzoli: riprenderà così la piena funzionalità della linea, in continuità con quella piemontese.

Anche per quanto riguarda la Torino-Savona si sono trovate sinergie: alle tre coppie di treni che nel periodo estivo la Regione Piemonte fa oggi proseguire a proprie spese fino a Ventimiglia si aggiungeranno, per quello invernale, analoghe prosecuzioni a carico della Liguria. Nell’accordo si è stabilito che nella tratta fra le due città liguri andranno servite tutte le stazioni.

Ma si continua a discutere: sul tavolo anche soluzioni per la velocizzazione dei servizi Torino-Genova, dopo la scongiurata cancellazione degli Intercity per il prossimo biennio le due Regioni lavorano infatti lungo termine. Il prossimo appuntamento sarà il 24 ottobre a Limone Piemonte.