Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terza Categoria Chiavari: poker di vittorie esterne risultati

Solamente l'Arenelle vince tra le mura amiche

Chiavari. Ridotta quest’anno a 12 squadre, sabato 10 ottobre è iniziata la Terza Categoria chiavarese. Il turno d’esordio ha fatto registrare quattro vittorie esterne, una casalinga ed un pareggio, per un totale di 20 reti segnate.

Ben 7 realizzazioni si sono contate sul campo di Santo Stefano d’Aveto, dove la Val d’Aveto ha ceduto per 5 a 2 alla Leivese. Gli yeti, ripartiti dal fondo dopo l’esperienza in Promozione, sono andati a segno con Badaracco e Massimo Lovani su rigore. Per la formazione di mister Gabriele Arata tripletta di Gatto e singole di Cuneo e Chiappe.

Ottimo debutto per l’Atletico San Salvatore, che alla Colmata a Mare ha piegato il Radio Portofino per 4 a 0. Primo tempo a reti inviolate; nella ripresa la squadra allenata da Emilio Garbarino si scatena e colpisce con D’Alpaos, Mangiante, Attilio Marcone e Damiano Ferrari.

Prima frazione senza reti anche al “Macera” di Rapallo, tra Carlograsso e Rupinaro Sport. Poi, nel secondo tempo, i chiavaresi sono venuti fuori e sono andati a segno due volte, con Loddo e Macchiavello. Nella squadra ospite era assente il tecnico Sandro Giacobbe, impegnato con la Nazionale Italiana Cantanti.

Identico risultato, 0 a 2, alla Colmata a Mare tra Entella Chiavari e Ri Calcio. Sanfilippo e Demontis sono gli autori delle reti che hanno permesso alla squadra guidata da Claudio Paglia di partire con i 3 punti.

Pareggio senza reti a San Quirico, dove Carasco 08 e Valle 2015 si sono date battaglia; entrambe hanno provato a vincere la partita ma non hanno trovato la via del gol.

Nell’incontro di domenica, al “Riboli” di Lavagna, l’Arenelle ha prevalso per 3 a 2 sul Panchina. Le segnature dei vincitori portano le firme di Zaghetto su rigore, Di Salvo e Mancuso; per gli sconfitti doppietta di De Vincenzi.