Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Subito derby Rapallo-Bogliasco: Carola Falconi suona la carica

La sfida inaugurale vista in casa biancoazzurra

Bogliasco. La Rari Nantes Bogliasco è pronta a tuffarsi nella nuova stagione. Rarirosa che non vede l’ora di cominciare. Lo farà sabato, per la prima, che è già derby, al “Poggiolino”.

E’ bella questa squadra, in acqua e fuori, affascinante, quando passa dall’abito bianco di una splendida Elena Maggi sposa e dall’eleganza sensuale delle sue compagne, alla calotta ed il paradenti: tutte insieme, sempre, unite.

Stesso impianto dello scorso anno, manca Ilaria Rossi che ha dovuto scegliere il lavoro, stessa anima di sempre con gli occhi, belli, della tigre.

Si scende in acqua alle ore 15, arbitri Fusco e Taccini. Presenta il campionato, come è di rigore, Carola Falconi, che di emozioni ne sta vivendo a cominciare dal corso inaugurato e condotto a quattro mani con il papà Daniel.

Capitano come sta andando? “Ci stiamo divertendo ma ora la testa va al campionato”.

Prima partita derby al “Poggiolino”. “Siamo cariche perché ci siamo dette che partiamo da dove ci siamo lasciate. In questo esordio sarà fondamentale portare a casa i tre punti, consapevoli che abbiamo lavorato bene. Durante la preparazione abbiamo avuto modo di giocare amichevoli con formazioni di altissimo livello come il Padova, o di media classifica come il Prato, abbiamo incontrato in settimana l’Imperia per rifinire quello che andremo a fare sabato. Abbiamo le idee chiare: siamo pronte”.

E il Rapallo? “Sarà agguerrito. Tra di noi le partite sono tirate. Lo scorso anno è finita sempre in pareggio, fatto salvo per l’ultima, quella fondamentale. Saranno privi di una pedina molto importante come Aleksandra Cotti, le troveremo particolarmente unite per sopperire alla sua mancanza. Hanno acquistato un grande centroboa che si alternerà con Tankeeva, Elisa Casanova, quindi dovremo arginarle da quella posizione. Ma per noi è fondamentale impostare il gioco senza pensare troppo a chi abbiamo davanti. Difesa, ripartenze a molta attenzione”.

Parla da capitano. “E’ la mia quindicesima stagione. Per me ogni anno è un’emozione. Abbiamo grandi ambizioni, vogliamo quel terzo posto in classifica finale, puntiamo alla Coppa Italia, felici e pronte. In bocca al lupo alle mie compagne. Ragazze divertiamoci e portiamo a casa un altro pezzettino di storia per la Rari Nantes Bogliasco e per Bogliasco”.