Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Ponente, sì tra le polemiche alla riqualificazione di via Donizetti

Intervento lampo in tempo per la chiusura del cantiere di piazza dei Micone

Sestri Ponente. Un cantiere destinato a suscitare polemiche, quello che si sta per aprire in via Donizetti. A dare il là allo scontro è stato il Civ della delegazione che, in una lettera inviata anche a palazzo Tursi, ha sottolineato tutta la sua preoccupazione per un intervento che inizia pericolosamente vicino alle festività natalizie. Il timore è che i lavori danneggino gli esercizi commerciali in un periodo fondamentale per i loro bilanci.

Il cantiere nel tratto tra piazza dei Micone e via Sestri si farà comunque e subito. A confermarlo è il presidente del Municipio Giuseppe Spatola. “In questo modo – spiega – la riqualificazione andrà a beneficio soprattutto dei negozi della piazza, che diventerà a tutti gli effetti, anche visivamente, un’appendice di via Sestri”.

Il progetto, con il tratto completamente pedonalizzato, con una pavimentazione nuova e senza più parcheggi, sarà realizzato proprio grazie ai ribassi d’asta ottenuti dal vicino cantiere. Si prevede un intervento lampo: 30 giorni di lavori e fine entro gli ultimi giorni di novembre.

Ho ricevuto precise garanzie dalla ditta che si occupa già di piazza dei Micone – conclude Spatola – sul rispetto dei tempi, proprio per evitare problemi in occasione dello shopping natalizio. Stiamo sfruttando un’occasione epocale e non possiamo permetterci di rifiutare fondi che un domani potrebbero non esserci più“.