Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Levante, Luigi Grande dona dipinto al MuSel

A conclusione dell’evento Presenze d’Arte a Sestri Levante, dedicato all’opera di Luigi Grande, il pittore Luigi Grande ha donato al MuSel, come segno della sua presenza artistica e civile nella nostra città, l’opera “Donna di fronte al mare” dipinta nel 2011.

Tema dell’opera è il rapporto tra l’uomo e l’ambiente naturale, mediato ed assecondato dalla figura femminile che, volta di spalle all’osservatore, induce e guida lo sguardo verso la primigenia essenza del mare, la sua arcaica mutevolezza, la sua forza generatrice.

“Presenze d’Arte a Sestri Levante” è un progetto condiviso da MuSel, Comune di Sestri Levante e ArTura – Territori tra Arte e Natura, Torre dei Doganieri che intende riaccendere l’interesse e la riflessione sulla nostra città, luogo d’elezione per moltissimi artisti che vi hanno intessuto vite, relazioni e lavoro, come stimolo alla riflessione sulla identità della città e motivo di progettazione consapevole del futuro sociale, culturale e lavorativo.

L’evento dedicato a Luigi Grande si è aperto il 16 settembre con l’introduzione di Maria Flora Giubilei (direttore della Galleria d’Arte Moderna di Genova) e Giulio
Sommariva (conservatore del Museo dell’Accademia Ligustica) e con l’inaugurazione di tre mostre, “Nella Natura” presso il MuSel, “Wildness, Luigi Grande e Alfredo Gioventù” alla Torre dei Doganieri, “Di fronte al mare” nel Palazzo del Comune. Il percorso tematico e spaziale, che ha saputo valorizzare sia l’ampiezza del lavoro e della ricerca artistica di Luigi Grande che gli spazi cittadini, ha riscosso l’interesse del pubblico locale e degli ospiti, numerosi in questa fine estate.

La donazione al MuSel da parte di Luigi Grande segue quella di opere di Italo Zetti, Gianni Bertini e Alfredo Gioventù.