Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie B2, Normac e Serteco: avanti 2 a 0, sconfitte al tie-break risultati

La squadra allenata da Salvi subisce la rimonta dell'Acqui; identica sorte per le ragazze di coach Ercole con il Galliate

Genova. Nel posticipo serale di domenica 25 ottobre, che chiudeva la seconda giornata del girone A, la Normac AVB ha affrontato ad Acqui Terme la compagine locale dell’Arredo Frigo Makhymo.

L’allenatore Enrico Salvi ha schierato in partenza un sestetto di consolidata esperienza: Francesca Montinaro al palleggio, Daria Agosto come opposto, Francesca Mangiapane e Giulia Bilamour i martelli, Chiara Bortolotti e Marlene Mwehu le centrali ed Elisa Botto il libero.

E’ stato un incontro molto combattuto tra due formazioni di pari livello. Nei primi due set la società genovese è riuscita a prevalere sulle piemontesi, ma dalla terza frazione, complice un calo fisico delle ragazze della Normac, la squadra locale ha prevalso portandosi prima sul pareggio e poi andando a vincere il quinto e decisivo set.

Nel corso dell’incontro Salvi ha fatto ruotare tutte le giocatrici a disposizione. “C’è un po’ di rammarico per un risultato che ad un certo punto pareva essere più favorevole – ha affermato il tecnico –. Abbiamo preparato e impostato la partita molto bene; Acqui ha difeso e battuto alla grande, noi siamo un po’ calati sul piano fisico. Alla fine comunque un buon punto conquistato“.

Sconfitta al tie-break anche la Serteco Volley School, che ha così conquistato il primo punto, nella palestra di casa contro il DKC Galliate. Nei primi due set la squadra genovese condotta da Francesco Ercole mostra un gioco solido, fatto di un buon sistema di muro-difesa e contrattacco efficace, mantenendo un ritmo alto per entrambi i parziali. Le coccinelle si portano avanti sul 2 a 0.

Buon avvio anche nel terzo set, ma dopo alcuni scambi la concentrazione nella metà campo genovese inizia a calare e il Galliate ne approfitta aumentando il ritmo del proprio gioco. Il set è vinto da Novara. Situazione simile anche nel quarto: le locali non riescono ad imporre il loro gioco come nella prima parte del match, perdendosi quindi in una serie di errori. Si arriva così al tie-break; in avvio è equilibrato, ma dopo alcuni scambi vincenti per Galliate, quest’ultima riesce a portare a casa la vittoria lasciando le genovesi a 9.

“Nonostante il risultato non sia stato a nostro favore, la Serteco ha disputato una buona gara ed ha combattuto fino alla fine su ogni palla – dicono i dirigenti della società genovese -. I miglioramenti si sono visti soprattutto nella correlazione muro-difesa nei primi due set. Si continuerà a lavorare per migliorare sempre di più con l’obiettivo di mantenere un ritmo costante per tutta la gara”.

Sabato 31 ottobre la Normac AVB ospiterà alle ore 21 il Colombro Certosa; la Serteco Volley School giocherà alle ore 17 in casa della Lilliput Settimo Torinese.