Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1, il Sori strappa applausi a Brescia: la matricola resta in partita fino all’ultimo tempo risultati

Manzi segna 5 reti ed è il top scorer dell'incontro

Sori. Dopo la scoppola subita nel derby con la Pro Recco, la Rari Nantes Sori rialza la testa ed esce da Brescia sconfitta con un passivo ridotto, dopo aver ben figurato contro quella che sarà, con ogni probabilità, la seconda forza del campionato. I lombardi si sono imposti per 14 a 10.

Il Brescia passa a condurre dopo 1’20” con Rizzo, cui risponde Manzi. Nelle fasi centrali della prima frazione Rios Molina e Bertoli portano i locali sul doppio vantaggio.

Ancora lombardi a segno dopo 2’40” del secondo tempo, con Nora a uomini pari. Il Sori, però, non sprofonda, anzi. Prima Mugnaini in superiorità, poi Privitera su rigore riportano i biancogranata sul -1. Nell’ultimo minuto prima della pausa lunga si contano ben tre reti, realizzate da Rios Molina, Gandini e Napolitano. Risultato: 6 a 4.

Così come la seconda frazione, anche la terza termina in parità con tre reti per parte. Questa volta però il Brescia allunga sul +4 con le segnature di Randelovic e Nicholas Presciutti. Immediata la reazione del Sori, a bersaglio con Steardo su azione con l’uomo in più e Manzi a uomini pari. A 3’43” va in rete Ubovic per il 9-6. Non si segna per oltre tre minuti, poi Manzi, a 40″ dalla fine, trova la via del gol, tenendo vive le speranze soresi.

La matricola ligure non molla. Nell’ultimo tempo prima Christian e poi Nicholas Presciutti vanno a segno; al primo risponde Manzi, al secondo Brlecich. Nel frattempo viene espulso Randelovic per proteste. I sogni del Sori si spengono nel giro di tre minuti: Ubovic (5’02”), Rios Molina (6’52”) e Napolitano (7’45”) portano a 14 le reti dei locali, chiudendo l’incontro. A 4″ dalla sirena Manzi in superiorità numerica trova la soddisfazione del quinto gol personale, che ne fatto il top scorer dell’incontro.

Il Sori cercherà i primi punti stagionali sabato 10 ottobre in casa della Lazio.

Il tabellino:
AN Brescia – Rari Nantes Sori 14-10
(Parziali 3-1, 3-3, 3-3, 5-3)
AN Brescia: Del Lungo, Guerrato, C. Presciutti 1, Randelovic 1, Rios Molina 3, Rizzo 1, Damonte, Nora 1, N. Presciutti 2, Bertoli 1, Ubovic 2, Napolitano 2, Dian. All. Bovo.
Rari Nantes Sori: Ferrari, Ferrero, Gandini 1, Mugnaini 1, Privitera 1, Cambiaso, Bianchetti, Salemi, Steardo 1, Manzi 5, Brlecic 1, Ivosevic, Massaro. All. Cavallini.
Note. Superiorità numeriche: Brescia 3 su 7 più 2 rigori segnati, Sori 6 su 12 più 2 rigori di cui 1 segnato. Espulso Randelovic per proteste. Usciti per tre falli: nessuno.