Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scherma, prime prove nazionali di qualificazione: sette liguri nei primi trentadue

Genova. Negli ultimi due fine settimana si sono svolte le le tre prime prove di qualificazione ai campionati italiani assoluti: quelle di fioretto e sciabola ad Adria il 3 e 4 ottobre, quella di spada a Ravenna il 10 e 11 ottobre, con la partecipazione di più di 1500 schermitori e schermitrici.

I liguri in gara sono stati 66 e, solo considerando l’alto numero complessivo dei partecipanti, possiamo giudicare i risultati soddisfacenti, almeno nelle prove di spada maschile e femminile e nel fioretto femminile.

Da citare nel fioretto femminile l’ottava posizione raggiunta da Benedetta Durando (Carabinieri e C.S. Rapallo) ed il 23° posto di Camilla Rivano (C.S. Rapallo). Nella spada maschile ottimo 12° Luca Mei (Genova Scherma, nella foto) e 27° Federico Marinozzi (Cesare Pompilio); nella spada femminile 10° posto di Federica Santandrea (Genova Scherma), 11° di Luisa Tesserin (Cesare Pompiliio) e 18° di Andrea Vittoria Rizzi (Chiavari Scherma).

Tutti gli altri oltre i trentadue.