Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scarpino chiuso, crolla il numero di gabbiani: meno incidenti all’aeroporto di Genova

Genova. Scarpino chiuso uguale meno gabbiani. L’equazioni, della quale si erano accorti del resto molti cittadini del ponente genovese, è valida e tra l’altro fa bene all’aeroporto Cristoforo Colombo.

Ad un anno dalla chiusura della discarica il numero dei volatili attorno allo scalo è letteralmente crollato, facendo scendere drasticamente il numero di bird strike, impatto di uccelli contro gli aerei, da 14 a solamente 4. Numeri forniti da Alessadro Montemaggiori, ornitologo e consulente dell’aeroporto.

Il numero di gabbiani avvistati da novembre ad agosto, inoltre, è passato da 154.756 a 25.464. “Dal 2012 a oggi a Genova sono sempre accaduti impatti fra aerei e gabbiani – ha spiegato Montemaggiori -. In Italia, a causa degli uccelli avvengono mille incidenti all’anno”.

Un problema non certo nuovo per l’aeroporto di Genova che dal 2013 ha anche costituito una unità speciale per combattere l’invasione di volatili: si tratta di 13 persone che usano cannoncini a gas radio controllati o la registrazione delle grida d’allarme dei gabbiani reali, per spaventare gli ospiti indesiderati.