Quantcast
Cronaca

Santa Margherita, l’artigiano Tito Bonato dona le sue maschere al Comune

Santa Margherita Ligure. Un gesto di generosità per tutta la città per la quale è stato un punto di riferimento, non solo per il suo lavoro. Tito Bonato, 95 anni, suonatore di fisarmonica, calzolaio e artista della pelle, ha deciso di regalare al Comune un centinaio di maschere, ritratti e lo stemma della città in cuoio. Per Bonato Tito un pezzo di vita; per la comunità di Santa Margherita Ligure un pezzo di storia.

Tra le maschere, di cui è stato consegnato all’Amministrazione anche l’album fotografico di tutta la sua collezione, spiccano quelle ritraenti lo scrittore V. G. Rossi e l’astronauta Neil Armstrong.

“Santa Margherita Ligure si è ricordata di lui e Tito Bonato ha voluto ricambiare – spiega l’assessore Beatrice Tassara – Troveremo il modo di valorizzare al meglio questo patrimonio testimonianza di una capacità manuale e artigianale che è continuamente cresciuta nell’arco di una vita”.

La normativa prevede che, per accettare una donazione, sia necessaria una delibera di Giunta, approvata nei giorni scorsi.