Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena: il cimitero della Castagna tra sterpi, lapidi rotte e cancelli divelti. “Una vergogna” fotogallery

Sampierdarena. Davide Rossi, consigliere della Lega Nord nel Municipio Centro Ovest, punta ancora una volta il dito sullo stato di degrado del cimitero della Castagna.

“Avevo già trattato l’argomento con apposita mozione nel 2013, ma le condizioni non sono migliorate anzi – dichiara Rossi – se da un lato non abbiamo più assistito alla presenza di cinghiali e altri animali selvatici come nel recente passato, le condizioni della cosiddetta ‘area del Boschetto’ restano indecenti e di totale stato di degrado tra serpi, muri e lapidi rotte, cancelli divelti ed erbacce in ogni dove”.

Per il consigliere, la situazione oltre ad essere indecorosa per la memoria delle persone sepolte e per le famiglie, dà anche una percezione di abbandono da parte della civica amministrazione.

“L’ ingresso al Boschetto è inibito ma pochi lo rispettano e lo stato di degrado lo si nota in tutto il campo santo – conclude Rossi – alcune famiglie mi dicono di aver più volte sollecitato il Comune e Asl 3, oltre che la Soprintendenza e la Polizia Municipale”.