Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ragazzo down aggredito sul bus 20, nessuno interviene, l’autista fornisce identikit

Genova. Aggredito prima con insulti verbali, poi con un pugno. È successo ieri a un ragazzo down ecuadoriano del 1989, sul bus della linea 20 poco dopo le 18 in prossimità del capolinea di piazza Vittorio Veneto. L’autista del bus, una donna, ha fornito una sorta di identikit dell’aggressore: alto 1 metro e 90 cm, con una giacca verde militare, scarpe da vela azzurre e una borsa nera contrassegnata da un vistoso stemma giallo. Il bus stava viaggiando in direzione Sampierdarena.

L’autista riferisce che nessuno dei passeggeri è intervenuto a difendere il ragazzo e che con fatica è riuscita a fermarne un paio per le testimonianze del caso alle forze dell’ordine. Sul fatto, dopo un primo intervento della polizia, stanno indagando i carabinieri.