Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prodotti tipici con “denominazione”: Liguria fanalino di coda

Sestri Levante. A Sestri Levante è in programma un convegno che esplora il tema delle denominazioni  Ue (Dop, Igp, Stg) dei prodotti agroalimentari tipici e delle opportunità economiche da essi create.

La Liguria è “fanalino di coda” con soli 4 prodotti (1,4 % del totale nazionale) ma sono ampie le concrete potenzialità, perché sono ben quasi 300 (il 6% del totale nazionale) i prodotti tradizionali agroalimentari liguri espressione del patrimonio culturale italiano.

L’ottenimento di denominazione è un percorso articolato, ma è affrontabile: dal convegno arriveranno indicazioni ed esperienze per favorirne le attuazioni.

L’evento è organizzato dallo studio legale genovese “Conte&Giacomini”: i prodotti agroalimentari liguri candidabili sono per esempio il pesto genovese, ma anche il carciofo d’albenga, l’oliva taggiasca, la panissa, la panera.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio, del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Genova, Alessandro Vaccaro, e dell’assessore regionale Ilaria Cavo (in via di conferma), vi saranno le relazioni dell’avvocato Giuseppe Giacomini, di Sergio Carozzi (responsabile settore servizi alle Attività produttive e commerciali della Camera di Commercio di Genova), di Achille Tonani (Agroqualità/Gruppo Rina), di Francesco Santini, responsabile dell’area food del dipartimento certificazione e ispezione di Accredia, di Fabrizio Macrì, segretario generale della Camera di Commercio Svizzera.

A seguire tavola rotonda.

Al termine  vi sarà una degustazione e show cooking di prodotti tipici liguri. Presenti anche 34 tour operator indiani a Sestri Levante per un educ-tour nelle zone turistiche del Levante ligure.  L’ingresso è libero sino ad esaurimento posti previa iscrizione presso la segreteria organizzativa Studio BC 010.0983860.