Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco Rugby: vendetta servita per l’Under 18, buon successo per l’Under 14 foto

Recco. Qualcuno si ricorda la partita Under 16 2012/13 per accedere al girone élite fra Pro Recco e Cus Milano? Bene, chi c’era quel giorno sa quanto era bruciata quella sconfitta ai biancocelesti, che li aveva relegati al girone regionale, dove avrebbero poi dominato, non subendo nepure una meta e superando i 1000 punti realizzati. L’Under 18 della Pro Recco, formata da quegli stessi ragazzi del 1997 e 1998 più l’inserimento dei 1999, ha “vendicato” sul campo del “Carlo Androne” quella dura sconfitta.

Partenza a spron battuto dei locali che al quarto minuto si portano sul 7-0. Sembra una domenica tranquilla, dove la mischia recchelina domina i ragazzi venuti da Milano, ma bisogna aspettare fino alla fine del primo tempo per portare il risultato sul 10-0. Il secondo tempo si apre con la consueta girandola di sostituzioni da parte di entrambe le squadre, per una partita un po’ noiosa che però si ravviva negli ultimi 15 minuti. I cussini non ci stanno a perdere, mettono a segno una meta (non trasformata) alla quale i locali rispondono dopo cinque minuti di continuo gioco nei ventidue avversari, portando il risultato sul 15-5. Al 28° il Cus Milano si riavvicina, segnando la sua seconda meta e trasformandola, ma la punizione messa a segno dagli squaletti al 34° fissa il risultato sul 18-12, spegnendo definitivamente le velleità avversarie.

Seconda vittoria fra le mure amiche nelle prime due partite della stagione 2015/16, ma se i 4 punti di domenica scorsa sono stati accolti come manna, questa volta si poteva puntare al bottino pieno con una maggiore cinicità in attacco.

La pausa del campionato servirà al recupero degli infortunati e sicuramente a migliorare l’affiatamento fra i reparti e i meccanismi in fase sia di difesa che di attacco.

Prossima partita contro il VII Rugby Torino domenica 8 novembre presso il “Comunale” di Settimo Torinese.

L’Under 14 ritorna a giocare tra le mura amiche con alcuni dubbi e molte speranze, alla luce della buona prova del turno precedente. L’avversario è il Savona Rugby, squadra coriacea e fisicamente più prestante dei recchelini, ma il risultato finale sarà di 52–28 per gli squaletti guidati dalla coppia Leo&Nano.

Dopo qualche timore ed incertezza ad inizio partita, la squadra biancoceleste prende decisamente la guida dell’incontro ed iniziano arrivare mete e bel gioco, sia in attacco che in difesa. L’unica nota negativa è data da qualche infortunio di troppo. Il secondo tempo inizia con una furiosa reazione degli avversari, che però non sortisce alcun effetto, anche perché i ragazzi chiamati in campo dai coaches per sostituire alcuni dei “veterani” acciaccati non li fanno rimpiangere e così l’incontro si conclude con una chiara affermazione.

Capitan Giulio è sceso in campo con Mattia B., Pietro, Andrea, Filippo, Edo, Gianluca, Martino, Stefano, Davide, Mattia N., Samuele, Abu, Daniel, Dylan, Andrea, Matteo, Lillo, Nicolas.

Nel campionato Riserve la Pro Recco è stata battuta dal Cus Genova per 32-5, dopo un primo tempo chiuso sul 17-0 per i locali. L’unica meta biancoceleste porta la firma di Di Tommaso al 56°. La Pro Recco ha giocato con Bozzo, Olcese, U. Conca, Durelli, Mina, A. Canoppi, A. Vallarino, Nese, Gianrossi, Bertagnon , Mitri, Breda, Tagliavini, Correoso, Di Patrizi; a disposizione Bolgiani, C. Conca, Annunziato, Cavallo, Gnecco, D. Canoppia, Salerno, Di Tommaso.

Prossima partita domenica 25 ottobre a Piacenza alle ore 14,30 contro i Lyons.

Nelle foto: l’Under 18 e l’Under 14.