Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Por Sampierdarena, Davide Rossi (Lega): “Mancano pochi mesi alla fine, figuraccia del Comune”

Genova. Siamo a tre mesi da termine dei lavori e la maggior parte dei progetti o sono stati realizzati male (vedi la riqualificazione di Via Cantore e Via Buranello) o non sono stati realizzati proprio vedi la Biblioteca Civica Gallino, o non finiranno in tempo (come l’ascensore di Villa Scassi).

Davide Rossi, capogruppo della Lega Nord del Municipio Centro Ovest, spara a zero contro i risultati del Por di Sampierdarena. “Già a suo tempo nel 2013 lanciai con un apposito documento dubbi sulla efficienza e sulla certezza di fine lavori di questo POR. Municipio e Comune mi rassicurarono, rassicurazioni che ebbi anche a giugno 2015 in una seduta di commissione dove citai proprio l’ascensore come cartina di tornasole dell’efficienza di questo progetto. Oggi si scopre, ma per gli addetti ai lavori era nell’aria da tempo, che l’ascensore non finirà nei tempi previsti e che o il Comune fa una fideiussione o una delibera di giunta ad hoc per salvare il progetto o saltano i fondi dell’intera progettualità per circa dieci milioni di euro, mettendo a rischio nuovi progetti e bandi europei a favore dell’intera Liguria”.

“Questo fa capire bene ai cittadini il livello basso di questa giunta comunale davvero disattenta anche a queste questioni che sono importantissime per il futuro della città. Premesso che presenterò apposita mozione in Municipio sperando che l’intera municipalità sostenendola mobiliti il Comune affinchè risolva il problema, la figuraccia è stata comunque fatta ed era evitabile con un minimo di accortezza e umiltà che a questa Giunta Doria non sono mai appartenute fino a oggi”.