Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Polizia provinciale, dal Pd un ordine del giorno perché la giunta Toti trovi le risorse per il 2016

Liguria. I lavoratori della ex polizia provinciale hanno chiesto e ottenuto oggi un incontro con una delegazione del Consiglio Regionale al termine del quale il Gruppo PD ha deciso di presentare un ordine del giorno per chiedere alla Giunta Toti di reperire, sul bilancio 2016, le risorse necessarie a costituire un corpo di polizia regionale, così come previsto dal trasferimento di deleghe dalle ex Province alle Regioni in seguito alla riforma Del Rio. L’ordine del giorno però non è potuto arrivare in aula a causa dell’indisponibilità degli altri gruppi di appoggiarlo.

I lavoratori hanno esposto ai Capigruppo riuniti la loro situazione: dal 1° novembre rischiano di essere messi in mobilità verso gli altri enti locali se non interverranno ulteriori provvedimenti. “Con la precedente amministrazione di centrosinistra – sottolinea Raffaella Paita, Capogruppo PD – la Regione Liguria aveva trasferito su di sé le deleghe delle Province in questo settore, con la prospettiva di costituire un corpo di polizia regionale. Ora la nuova Giunta di centrodestra dovrà affrontare il problema, trovando i fondi almeno sul bilancio 2016”.

“Siamo basiti – aggiunge Pippo Rossetti, Consigliere Regionale PD – perché è evidente come la Giunta non abbia ancora effettuato un piano organico a sostegno dei servizi prima svolti dalle Province e che ora sono di competenza regionale”.

L’ordine del giorno del Gruppo del Partito Democratico verrà discusso martedì prossimo in Consiglio Regionale.