Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Perugia-Entella, Aglietti: “Fuori casa serve più personalità” risultati

Assenti Iacoponi, Sestu, Fazzi e Jadid: "Abbiamo ottime alternative in tutti i ruoli"

Chiavari. Alla ricerca della continuità. Dopo la vittoria sulla Pro Vercelli, l’Entella è chiamata domani a sfidare il Perugia, avversario pericoloso nonostante abbia gli stessi punti in classifica dei biancocelesti.

E’ una squadra costruita per puntare in alto – avverte mister Alfredo Aglietti in conferenza stampa -. Hanno cambiato molto e devono ancora trovare l’amalgama. I numeri dicono che hanno una difesa quasi impenetrabile e un attacco piuttosto sterile ma non possiamo fidarci di questi dati, sono una squadra temibile”.

Risultati. “Dobbiamo dare continuità sbloccandoci fuori casa – continua il tecnico -. Serve più personalità, voglio una mentalità gagliarda. Uno degli aspetti importanti emersi dopo la partita con la Pro è che siamo riusciti a non subire gol. Questo in trasferta può diventare fondamentale: la salvezza passa anche dal punto che ottieni fuori casa”.

Assenze. “Non mi spaventano – fuga ogni dubbio -. Non ci saranno Iacoponi, Sestu, Fazzi (impegnato con l’Under 21) oltre al lungodegente Jadid ma abbiamo ottime alternative in tutti i ruoli, la rosa è ampia e di buon livello quindi nessun timore. Questo è un gruppo che è cambiato molto, dobbiamo trovare il giusto equilibrio. Daremo tutto per restare in B e se alla fine del campionato avremo qualche punto in più valuteremo la situazione. Sulla strada che porta alla salvezza l’Entella avrà bisogno di sostegno”.

Venti in tutto i giocatori chiamati da mister Alfredo Aglietti a sfidare il Perugia nella bolgia del “Curi”. Resterà a Chiavari Alessio Sestu, al pari di Simone Iacoponi: nel corso della rifinitura di questa mattina l’attaccante ha avvertito un fastidio alla schiena che, per motivi precauzionali, non gli permetterà di salire sul pullman diretto in Umbria. I tempi di recupero del terzino Iacoponi, invece, inizialmente valutati in due settimane, sono in realtà di circa un mese.

L’elenco dei giocatori convocati:
Portieri: Iacobucci, Paroni.
Difensori: Belli, Keita, Sini, Ceccarelli, Pellizzer, Zanon.
Centrocampisti: Gerli, Troiano, Staiti, Volpe, Costa Ferreira, Palermo.
Attaccanti: Masucci, Cutolo, Caputo, Sforzini, Otin, Petkovic.