Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Parco di Portofino, Garibaldi (Pd): “Candidato di Toti non convince neppure la maggioranza”

Liguria. “Il candidato proposto da Toti per rappresentare la Regione nell’Ente Parco di Portofino non ha convinto neppure la maggioranza e la nomina è stata rinviata alla prossima settimana. Un passo falso e chissà cosa succederà quando dovranno nominare il Presidente”. Commenta così il Consigliere Regionale PD Luca Garibaldi quanto successo questa mattina nella Commissione Consiliare Nomine, la Prima, chiamata tra gli altri punti all’ordine del giorno, a nominare un rappresentante regionale nel Consiglio dell’Ente Parco di Portofino.

Il nome proposto dalla Giunta Toti era quello di Augusto Sartori, primo dei non eletti di Fratelli d’Italia a Genova (come scritto nel curriculum), su cui però gli stessi Consiglieri della maggioranza presenti in Commissione hanno avanzato dubbi, arrivando a rinviare il punto alla seduta della prossima settimana, in attesa di approfondimenti.

“Rinviata la nomina di Sartori – primo dei non eletti di FdI – al Parco di Portofino. Il curriculum non convince neppure la maggioranza” ha subito twittato Garibaldi. “Sulla nomina del Consiglio del Parco di Portofino – aggiunge il Consigliere PD – si sta discutendo da mesi e la Giunta si presenta alla seduta di Commissione in cui si doveva decidere con un nome su cui la maggioranza ha avanzato dubbi, al punto di rinviare il voto. Chissà cosa succederà al momento della nomina del Presidente…”.