Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

#NonCiFermaNessuno, il tour di Luca Abete sbarca all’Università di Genova

Più informazioni su

Arriva anche a Genova il Tour #NonCiFermaNessuno con Luca Abete. Mercoledì 21 ottobre il Dipartimento di Giurisprudenza e il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università ospiteranno la seconda tappa del tour #NonCiFermaNessuno (www.noncifermanessuno.net). Il progetto, dopo il successo della scorsa edizione che ha visto il coinvolgimento di oltre ventimila studenti, arriva anche in Liguria alla ricerca di “donatori di entusiasmo”, per formare la più grande community dell’ottimismo italiana. 

A partire dalle ore 9 presso l’Albergo dei Poveri – Piazzale E. Brignole, 2 Genova – saranno aperti i desk dove confrontarsi con le aziende partner del progetto e registrarsi al sito www.noncifermanessuno.net per inviare contributi al grido di #NonCifermaNessuno e partecipare alla donazione di pacchi di pasta al Banco Alimentare.
Dalle ore 14 alle ore 16, presso l’Aula Magna dell’Albergo dei Poveri, gli studenti incontreranno l’inviato di Striscia la notizia Luca Abete che, partendo dalla sua esperienza personale, offrirà loro un modello di media-man il cui motto è non arrendersi mai davanti alle difficoltà.

Il format, ideato dallo stesso Luca Abete, nasce con l’intenzione di raccogliere i sogni, le storie e le speranze degli studenti, attraverso la creazione di una community virtuale, un’app che servirà come strumento di condivisione creativa dei contenuti e per organizzare una serie di appuntamenti all’interno delle università e delle scuole.

Dopo la conferenza stampa di apertura e la prima tappa alla Sapienza di Roma il tour si sposta al Nord, pronto a coinvolgere con il suo entusiasmo. L’app è già disponibile e scaricabile sugli store digitali. Partecipando alla community sarà possibile gridare il proprio ottimismo con l’hashtag #noncifermanessuno e fare beneficenza. Un doppio binario che unisce divertimento e solidarietà, e che già sta riscuotendo successo e apprezzamenti.

Al progetto partecipano anche quest’anno vari partner tra cui: ASUS, il Centro di Ricerca e Servizi Impresapiens – Università La Sapienza, PoliEco, Tecnocasa, Best Western Italia, Pasta Antonio Amato e Pasta Lori, Banco Alimentare, MyWeb School, Uisp, E.b.esse, Radio 105 (radio ufficiale) e Uninews24.