Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Non autosufficienza e livelli essenziali di assistenza, convegno di Anaste a Genova

Più informazioni su

Gli anziani non autosufficienti hanno diritto all’assistenza socio-sanitaria gratuita, con continuità assistenziale tra ospedale e territorio o domiciliarità ed è il Servizio Sanitario Nazionale a doversene fare carico.

È quanto affermato da due recentissime sentenze del Consiglio di Stato e della Corte Costituzionale che mettono la parola fine sul rimpallo di responsabilità tra enti cui si è assistito finora, stabilendo una volta per tutte che le famiglie degli assistiti possono ottenere il totale rimborso delle spese sostenute per farmaci, visite, fisioterapia e ricovero in strutture convenzionate.

Di questo, e delle ripercussioni sulla vita pratica delle famiglie, si parlerà giovedì 15 ottobre a Genova in un convegno dal titolo “Livelli essenziali di assistenza sanitaria e tutela delle persone non autosufficienti”, organizzato da Anaste, Associazione Nazionale Strutture Terza Età, insieme ad Ascom-Confcommercio Genova, Associazione Culturale Mater Matuta, Fondazione Promozione Sociale Onlus e Associazione 50&Più, presso il Circolo Unificato dell’Esercito di via San Vincenzo.

Tra i relatori spiccano l’ex Ministro Renato Balduzzi, giurista, membro laico del Consiglio Superiore della Magistratura, e Michele Assandri, presidente Anaste Piemonte, una delle tante regioni nella quale l’associazione di categoria si è fatta parte attiva nella battaglia legale per vedere riconosciuti i diritti degli anziani non autosufficienti e delle loro famiglie.

Arricchiscono il convegno, strutturato come tavola rotonda coordinata dalla giornalista Alessandra Rissotto, gli interventi di Sonia Viale, vice presidente della Regione Liguria e Assessore regionale alla Sanità, Emanuela Fracassi, Assessore alle Politiche Socio sanitarie del Comune di Genova, Matteo Rosso, Presidente della Commissione Sanità in Regione, Maria Grazia Breda, presidente della Fondazione Promozione Sociale Onlus, e Brigida Gallinaro, vice presidente nazionale e presidente regionale dell’Associazione “50&Più”.

Il convegno inizierà alle 15 con i saluti di Luca Pallavicini, presidente regionale Anaste Liguria.