Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercatino di Turati, Piana (Lega Nord): “Dalla giunta risposte preoccupanti”

Genova. Il capogruppo della Lega Nord in Comune a Genova Alessio Piana interviene al termine della commissione che si è svolta questa mattina in Sala Rossa a palazzo Tursi convocata, su richiesta dello stesso Piana, per l’illustrazione da parte della giunta del “progetto” di trasferimento del mercato abusivo di via Turati in corso Quadrio a Genova.

“Le risposte fornite questa mattina dalla giunta Doria sono state a dir poco lacunose – dice Alessio Piana, capogruppo della Lega Nord in Comune a Genova – non hanno aggiunto molto a quel che purtroppo sospettavamo, anzi hanno confermato l’intenzione della giunta di legalizzare un mercato a tutti gli effetti abusivo”.

“Non ci troviamo nulla di “sociale” in questo progetto dai contorni neppure definiti, ma soltanto un tentativo molto pericoloso di prestare il fianco all’illegalità, a chi dell’abusivismo fa il proprio stile di vita. Il fatto che oltretutto l’unico requisito d’accesso al “progetto” sia il permesso di soggiorno è uno schiaffo in pieno volto a tutti quei commercianti che in queste ore stanno facendo le code per pagare Tasi e Tari tra mille sacrifici economici. Nessuno, né tanto meno il Comune, darà loro la possibilità di essere esentato dal versare i tributi locali come invece accadrà ai circe 200 abusivi per cui palazzo Tursi si è addirittura mobilitato per trovare un’area idonea”.

Durante la commissione, il capogruppo Piana ha chiesto “dove e quando dovrebbe partire la sperimentazione”. “A domanda precisa, la risposta è stata assolutamente vaga ovvero: “ci penserà il Comitato per la sicurezza”. Un’affermazione a cui faccio fatica a credere e che assomiglia molto al più classico degli scarica-barile”.