Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercatino corso Quadrio, Rixi: “Elimineremo questo scempio”

Genova. In apertura della giunta regionale della Liguria, convocata per l’assestamento di bilancio e per il ricorso alla Corte Costituzionale legato ai tagli della sanità, l’assessore allo sviluppo economico Edoardo Rixi ha relazionato i colleghi circa l’apertura del discusso mercatino in corso Quadrio a Genova.

L’assessore ha sollevato alcuni dubbi rispetto alle pari opportunità di accesso al commercio e alla possibile violazione delle regole relative alla vendita in pubblica piazza e ambulante. Il presidente Giovanni Toti e tutta la giunta hanno condiviso la preoccupazione dell’assessore Rixi, motivo per cui la Regione Liguria si attiverà al più presto affinché vengano effettuati i debiti controlli, con l’auspicio che al più presto si faccia chiarezza su questa vicenda.

“Sono allibito per come il Comune di Genova aggiri le leggi sul commercio facendo passare un mercato abusivo come uno strumento di integrazione sociale. Come Regione faremo di tutto per eliminare questo scempio – ha detto Rixi, che ha sottolineato – come si fa a chiedere il Durc agli ambulanti e poi lasciare che un associazione organizzi un
mercato come questo senza un accordo con le categorie interessate, né con gli abitanti. Così si mina il rapporto di
fiducia fra gli operatori del settore e le istituzioni”.