Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Liguria, Scajola: “Nel grow act la possibilità di aperture serali per i balneari”

Rimini. Non c’è solo il superamento della Direttiva Bolkestein, nell’agenda della giunta della Regione Liguria, all’assemblea dei balneari di Rimini Fiera. L’assessore al Demanio Marco Scajola, a margine della riunione, ha reso noto che il grow act, il provvedimento per la crescita e per semplificare la vita dei cittadini e delle imprese liguri, annunciato per l’autunno dal presidente Giovanni Toti, potrà contenere anche norme per le spiagge.

Spiega l’assessore Marco Scajola: “Diversi comuni ci hanno segnalato la volontà dei concessionari di fare intrattenimento serale nei loro stabilimenti, con uso di musica, spettacolo, ristorazione, eventi, come avviene in Costa Azzurra e in Spagna. Una possibilità da noi quasi sempre preclusa da complicate disposizioni burocratiche”.

“Con il provvedimento da inserire nel grow act vorremmo permettere ai balneatori di poter utilizzare il bene demaniale marittimo completando, con l’intrattenimento serale, il ciclo turistico integrato legato alla balneazione e alla elioterapia, grazie a una normativa condivisa dalla Regione Liguria che modifichi il Pud, il Piano urbanistico demaniale dei comuni”.