Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

In Liguria piace il “mammo”: boom di congedi parentali per i padri

Più informazioni su

I “mammi” abitano in Liguria e Valle d’Aosta. I queste regioni, infatti, più di un padre su sette (14,8%) ha fatto ricorso al congedo parentale per la nascita di un figlio, contro una media nazionale del 12%.

E’ uno dei parametri che saranno presi in considerazione da Assiteca, broker assicurativo italiano indipendente quotato all’AIM di Borsa Italiana, per l’edizione 2015 del suo premio (www.premioassiteca.it ) dedicato al welfare aziendale nelle imprese italiane.

L’incidenza sul totale dei congedi parentali da parte dei papà vede la Sicilia (34,7%) al primo posto in Italia, davanti a Lazio (18,4%), Sardegna (16,7%), Trentino Alto Adige (15%), Liguria (14,8%) e Valle D’Aosta (14,8%).

I papà di Veneto (8,1%), Lombardia (8,1%) e Piemonte (8,4%) sono, invece, agli ultimi posti nel nostro Paese nella scelta di accudire i figli nei primi anni di vita. In termini assoluti il numero di padri in congedo ha sfiorato le 6.000 unità nel Lazio, seguito da Lombardia (oltre 5.400 congedi), Sicilia con quasi 4.000 adesioni ed Emilia Romagna con oltre 3.400 casi.