Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il ministro Pinotti svela i retroscena per il salvataggio di Piaggio

Pietra Ligure. Il ministro della difesa Roberta Pinotti a Pietra Ligure, ospite dell’incontro pubblico organizzato dal consigliere regionale Luigi De Vincenzi al cinema-teatro Moretti. Presenti numerosi esponenti del Pd e tanti amministratori pubblici.

roberta pinotti pietra ligure

Numerosi i temi affrontanti dal ministro, politiche del governo, elezioni amministrative, ma anche le vertenze ancora in sospeso sul territorio: incontri con i lavoratori Piaggio e personale dei vigili del fuoco preoccupato per i tagli del governo.

Su Piaggio Pinotti ha raccontato alcuni retroscena: “Quando ero sottosegretario nel governo Letta, c’è stato un momento in cui il segretario generale della Difesa venne a parlarmi, dicendo che c’era molta preoccupazione sul fatto che Piaggio potesse continuare, questa notizia l’avevamo tenuta molto riservata. Al segretario generale chiesi se ci fosse un modo per salvare l’azienda e lui mi rispose che sullo scafo del P180, Selex avrebbe potuto lavorare sul drone, l’aereo del futuro. La difesa ha cominciato a lavorare: il primo volo è andato bene, il secondo anche, fino a quando sono arrivati gli investitori stranieri e non è un male, anzi, tutti in Europa li stanno cercando. Abbiamo lasciato il lavoro qui, ma mantenere due luoghi di produzione sarebbe stato impensabile. Ho visto un sistema difesa che ha messo la propria capacità al servizio dei posti di lavoro”.

Pinotti ha aggiunto: “Raccoglierò ogni istanza e cercherò di dare risposte positive sui problemi. Questo incontro è un’occasione importante per far conoscere cosa fa il governo e sentire la voce degli amministratori locali. Sono qui come ministro, ma anche come senatrice del territorio. Ritengo che per governare al meglio sia fondamentale mantenere un contatto diretto con chi vive le realtà locali”.

Quanto al banco di prova elettorale per le prossime amministrative, l’esponente del Pd afferma: “Abbiamo patito molto la sconfitta alle elezioni regionali, per questo è ancora più importante cercare di vincere negli altri comuni al voto” ha aggiunto il ministro.

“Una bella iniziativa, certamente un ministro a Pietra Ligure non è cosa di tutti i giorni ma le aveva strappato una promessa nella scorsa campagna elettorale che il ministro ha mantenuto e sono molto felice della sua presenza” ha sottolineato Luigi De Vincenzi.