Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Frana di Carasco: lunedì la consegna del cantiere

Carasco. Entro domani saranno completate le operazioni di spostamento delle condotte idriche di Carasco per dare spazio alle fondazioni del nuovo muro sulla provinciale 586 che inizierà a essere realizzato da lunedì prossimo, 26 ottobre, come aveva annunciato il consigliere delegato Gianni Vassallo, con la consegna del cantiere all’impresa Simes Tigullio che si è aggiudicata i lavori nella gara della Città metropolitana di Genova.

La prima tappa sarà la tracciatura tecnica del muro in cemento armato lungo 62 metri e alto 5, l’opera strutturale definitiva per la messa in sicurezza di questo tratto di strada minacciato nell’ultimo anno da tre frane, anche con macigni da 40 tonnellate, scivolate dal ripido e martoriato versante a monte.

Il muro di protezione sotto la parete e anche nuovi cordoli e barriere laterali sul lato a valle della carreggiata sono cofinanziati per 515.000 euro complessivi dalla Regione (375.000) e dalla Città metropolitana (140.000).