Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Expo 2015, cucina russa e Mercato Orientale: cooking show del Bergese di Sestri

Genova. Continua l’impegno delle scuole liguri a sostegno della Carta di Milano 2015 con azioni finalizzate alla promozione dell’integrazione tra popoli e civiltà con protagonisti i prodotti e i piatti della tradizione delle diverse culture culinarie. Le iniziative rientrano nell’ambito del programma Expo e Territori coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche di Coesione, sono realizzate con il supporto operativo dell’Ufficio Scolastico Regionale e di Invitalia e vedono studenti e docenti delle Scuole liguri impegnati nell’accoglienza delle delegazioni straniere in visita ai luoghi di produzione e commercializzazione delle eccellenze made in Liguria.

In questa prospettiva s’inserisce cooking show incentrato sulla cucina fusion ligure-russa che vedrà protagonisti gli studenti degli Istituti Nino Bergese di Genova e F. Maria Giancardi di Alassio coadiuvati dalle socie di Casa Russa Arti Erzia – Genova – Liudmila Parfenova Daria Belockrylova e Larisa Smirnova nello spazio eventi dello storico Mercato Orientale della Città della “Lanterna”.

Il gemellaggio culinario, promosso dal preside del “Bergese” Angelo Capizzi, vedrà la partecipazione di Sua Eccellenza Marat Pavlov console generale della Federazione Russa a Genova e sarà impreziosito da momenti di arte e cultura a cura degli artisti russi Elena Buzhurina e AlenaYazerskaya.

La performance, svolta in collaborazione con l’azienda agricola Bruzzone e Ferrari di Prà, incentrata su due piatti della tradizione delle due culture vedrà impegnato ai fornelli un team di giovani chef e maitre multietnico delle due scuole guidato dal maestro di cucina e discepolo di Escofier Renato Grasso e dai docenti Giovanni Falcone, Gian Luigi Cupito, Nello Simoncini e Franco Laureri.

L’evento, coordinato dal Centro Studi sul Turismo dell’Istituto Alberghiero F. Maria Giancardi di Alassio, in collaborazione con Istituto Ligure del consumo, Liguria Digitale e Casa Russa Arti Erzia – Genova, sarà promosso grazie alla partnership di Invitalia, attraverso un progetto di social media marketing sui network istituzionali di EXPO 2015.