Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella-Livorno, Aglietti: “Si affronteranno due squadre in salute” risultati

"Il nostro campionato sarà una maratona"

Chiavari. Non c’è tempo per godersi l’ottimo punto conquistato a Bari: l’Entella domani sera contro il Livorno sarà chiamata a confermare quanto di buono fatto vedere nelle ultime quattro uscite.

Quattro risultati utili consecutivi, quattro partite senza subire reti. “Non dobbiamo guardare indietro – dice l’allenatore Alfredo Aglietti -, ma solo al presente e al futuro e rimanere concentrati. La partita di domani sarà difficile. Il Livorno era partito molto forte, poi ha avuto un leggero calo fisiologico, adesso si è ripreso con una bella vittoria contro il Modena. Si affronteranno due squadre in salute“.

Domani il Livorno, domenica lo Spezia. “A Bari abbiamo giocato una partita dispendiosa, anche dal punto di vista fisico – spiega Aglietti -. Quindi qualcosa cambierò. Nell’ultimo periodo anche chi è entrato a partita in corso ha dato segnali importanti: questo è fondamentale per tutto il gruppo. Tutti i ragazzi stanno lavorando bene, anche quelli che stanno giocando meno hanno voglia di dimostrare di poter fare bene. Queste tre partite in una settimana sono anche l’occasione per vedere all’opera qualcuno che ha giocato meno di altri“.

Il campionato è lungo, dovremo affrontare tutte le partite al meglio delle nostre possibilità, pensando esclusivamente ad arrivare alla salvezza prima possibile. Il nostro campionato sarà una maratona, quindi non possiamo guardare all’aspetto della singola partita, anche se, come dico sempre alla squadra, dobbiamo preoccuparci solo di quella. Vincere domani – conclude – potrebbe essere un’ulteriore iniezione di fiducia per tutto il gruppo”.

Toccherà al signor Luigi Nasca di Bari dirigere Entella-Livorno. Il fischietto pugliese sarà assistito dalla coppia di guardalinee composta da Santoro (Catania) e Baccini (Conegliano). Quarto ufficiale sarà Perotti (Legnano).

Doppio giallo fatale per Cheick Keita: l’espulsione rimediata dal terzino biancoceleste a Bari non gli permetterà di prendere parte alla sfida di domani sera. Le sanzioni attuate dal giudice sportivo non coinvolgono tesserati della squadra amaranto, pertanto la truppa di mister Panucci si presenterà al “Comunale” al completo.