Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Davide Rossi (Lega Nord): “Ennesimo esempio di trasformismo al Municipio Centro Ovest”

Più informazioni su

In questo mandato amministrativo le abbiamo davvero viste tutte al Municipio Centro Ovest, tralasciando i bizzarri consigli con ordini del giorno su pace del mondo, conflitto israelo-palestinese o alla presenza di candidati alle primarie dell’ ultimo anno, abbiamo anche visto passaggi di consiglieri eletti nella lista musso transitati direttamente al PD come il caso di Gaetano Russo nel 2012, le dimissioni di Roberta Braggio sempre nel 2012 con il subentro di Marcello Milletarì mai presente a parte in qualche commissione primaverile, già a inizio mandato godemmo delle dimissioni dell’ ex assessore UDC nel ciclo precedente Elena Di Florio che era stata eletta per IDV e passata a fare l’ assessore esterno al municipio Bassa Valbisagno, oggi Progresso Ligure, che permise l’ ingresso in consiglio di Loris Arena.
Tutto finito? Manco per sogno!

Al Presidente Marenco viene proposto di fare l’ assessore della Giunta Doria ma rinuncia per amore verso il proprio territorio ma accetta alle lusinghe di Raffaella Paita che lo vedrebbe come Vice Presidente della sua “ipotetica giunta regionale”, stessa sorte per la Capogruppo PD Daniela Minetti in toto nomine durante il rimpasto della Giunta Doria, sembrava tutto definito per la delega all’ ambiente ma non se ne fece nulla.

Anche l’ allora PDL oggi Forza Italia vide le dimissioni del Consigliere Penna e il subentro del Consigliere Brigandì. Arriviamo a questa estate dove il Presidente Marenco revoca le nomine dei tre assessori Mongiardini (Rifondazione Comunista), Calvi (SEL) e Citraro (IDV) con quest’ ultimo che non la prende benissimo e gli subentrano Abrile PD, Santacroce SEL e la tecnica area PD Elena Buslacchi.

La novità degna della migliore saga dei transformers si consuma ieri dove il giovane consigliere della Lista Musso Mirco Noli passa in Italia dei Valori insieme ai già presenti Loris Arena citato prima e al capogruppo Fabrizio Maranini, mentre l’ ex assessore Citraro anch’esso Italia dei Valori in quanto non desiderato aderisce al gruppo misto dove vi è l’ ex Piddino Igor Turatti che durante le regionali vi aderì in quanto folgorato da Civati, sempre per non farsi mancare nulla i tre Idv novelli ieri in consiglio decidono e comunicano di essere fuoriusciti dal gruppo e di avere creato Uniti per il Territorio. Cosa accadrà ancora, lo scoprirete nelle prossime puntate non di “un posto al sole” ma del Municipio Centro Ovest.

Davide Rossi
Capogruppo Lega Nord Municipio Centro Ovest