Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Centro Nucci Novi Ceppellini, Rossetti: “La Regione si attivi per aprire la piscina ai disabili”

Genova. “Lavoriamo tutti insieme perché l’accesso alla piscina del Centro Nucci Novi Ceppellini di Genova Quarto venga garantito a tutte le persone disabili che ne hanno bisogno. Mi metto a disposizione della Giunta regionale in questo senso”. Lo dichiara il Consigliere Regionale PD Pippo Rossetti che ieri ha discusso in aula un’interpellanza, firmata anche dai Consiglieri Paita, Ferrando e Garibaldi, segnalando diversi problemi riguardanti il Centro.

“Dall’inizio di ottobre – ha evidenziato Rossetti – l’uso della piscina è stato limitato alle sole persone disabili frequentanti il Centro o analoghi centri sanitari riabilitativi. In precedenza, anche l’Associazione delle famiglie delle persone disabili si era vista costretta a limitare sia l’orario della struttura sia l’accesso ai soli disabili di categoria C”.

“Proponiamo alla Giunta di riconoscere il Centro Nucci Novi Ceppellini come Centro Ambulatoriale di Riabilitazione ai sensi del DPR 37/97 – dichiara Rossetti – e, nell’ottica di aprire il più possibile la struttura ai disabili e alle loro famiglie, chiediamo che la Regione si attivi per far sì che possano usufruire gratuitamente della piscina anche i bambini disabili in carico all’Ospedale Gaslini”.

“Ricordo – prosegue Rossetti – che l’iter progettuale e realizzativo del Centro è stato seguito in questi anni dalla Consulta Regionale per la tutela dei diritti della persona handicappata. Registro e apprezzo la disponibilità manifestata dall’assessore Viale e mi metto a disposizione per collaborare su tutti i fronti in modo che il problema possa essere presto superato e risolto”.