Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Buona prestazione della Liguria al TERA di Schiffenen

Ennesimo week end di gare per i vogatori liguri che si sono recato a Schiffenen in Svizzera per il partecipare al TERA (Trophée Européen des Régions a l’Aviron). 

Avversari degli atleti liguri erano le rappresentative di Lombardia (bicampione uscente), Piemonte, Liguria, Toscana, Rodano – Alpi, Ile de France, Romandia e Ticino. Il gruppo ligure era accompagnato da Mattia Agosta, membro della commissione tecnica regionale insieme ai tecnici Claudio Bozzano del Rowing club genovese, Maurizio Capocci della Speranza Prà e Kevin Missarelli dei Canottieri Sampierdarenesi.

La trasferta svizzera ha riservato alcune grandi soddisfazioni per gli equipaggi liguri con podi già nella prima giornata di gare. L’otto under 17 ha sfiorato l’oro arrivando alle spalle del Rhone Alpes di soli 93 centesimi. Una formazione con molta Elpis quella che ha conquistato questo splendido argento: oltre al timoniere Bottaro infatti da questo team provengono Gesmundo, Filippi Castagnino e Liccardo sono stati affiancati da Pennucci e Gallotti della Velocior, Bozzano della Speranza Prà e Cespi dei Canottieri Sampierdarenesi.

Argento anche per il 4 di coppia femminile, che ha dovuto arrendersi alle lombarde. Qui Paccagnella e Bellio della Murcarolo si sono trovate a gareggiare in compagnia della Gigliobianco (Elpis) e della Pelloni (Speranza Prà).

Ultima medaglia di giornata quella del 4 di coppia under 19 formato da Gibelli dell’Elpis, Varacca della Speranza Prà e dal duo del Rowing club genovese Costa-Tanghetti.

Quinti il doppio Under 17 di Roccatagliata (Argus) – Torbidoni (Rowing club genovese).

Domenica invece più difficile e avara di soddisfazioni per le imbarcazioni liguri che colgono un solo podio con il doppio femminile di Bellio e Paccagnella (entrambe della Murcarolo) che precedono sul terzo gradino del podio l’altra squadra ligure formata dalla Gigliobianco dell’Elpis e Pelloni della Speranza Prà.

Solo sfiorato il podio del 4 senza under 17 con Bozzano della Speranza Prà, Cespi dei Canottieri Sampierdarenesi, Pennucci e Gallotti, entrambi della Velocior, che arrivano al quarto posto nella loro gara.

Stesso destino per il doppio under 17 femminile di Cogorno (Elpis) e Marzocchi (Canottieri Sampierdarenesi) che arrivano a un pelo dal bronzo.