Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bonsai e Suiseki, l’arte giapponese arriva ad Arenzano

Più informazioni su

Arenzano. Sabato 17 e domenica 18 ottobre 2015, la serra del Parco Negrotto Cambiaso ospiterà la Mostra di Bonsai e Suiseki organizzata dal Comune di Arenzano e dall’Associazione Amatori Bonsai e Suiseki Genova con la collaborazione di Bokushin, Drynemetum, Andrea e Mirella Schenone, Scuola delle Quattro Foglie, Genova Japanese Club, Unitre Arenzano e Cogoleto. L’evento ha ricevuto il Patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano. Il Comune di Arenzano promuove le iniziative legate alla cultura del Giappone al fine di onorare la memoria del proprio concittadino Edoardo Chiossone (Arenzano 1833-Tōkyō 1898), incisore e collezionista d’arte giapponese.

Nella serra liberty saranno esposti esemplari di bonsai e suiseki di altissima qualità a cura dell’associazione genovese caratterizzata per l’impegno nella divulgazione e nell’insegnamento dell’arte bonsai. Ma se tutti ormai sanno cosa sia un bonsai, pochi ancora conoscono i suiseki. La parola Suiseki, che si compone degli ideogrammi sui (“acqua”) e seki (“pietra”), è l’arte giapponese di presentare pietre, trovate in natura, dall’aspetto evocativo, in grado di favorire la meditazione. Sono pietre dotate di notevole forza espressiva, con particolari forma, colore e struttura che evocano un paesaggio, una figura umana o animale, o ancora una forma astratta.

A partire dalle 14.30 di sabato sino al giorno successivo alle 18,30 vi sarà l’ apertura al pubblico che potrà ammirare l’ esposizione di questi splendidi esemplari e partecipare alle molte iniziative organizzate: citiamo tra l’altro dimostrazione di tecnica bonsai, conversazione sulle pietre da ammirare (suiseki), esibizione di tiro con l’arco giapponese (kyudo), dimostrazione di calligrafia giapponese (shodo), laboratori dell’arte di piegare la carta per bambini e adulti (origami) e di poesia giapponese (haiku).

Tutte le iniziative sono condotte da singoli o associazioni particolarmente autorevoli nell’argomento trattato; citiamo: Bokushin (shodo), Andrea e Mirella Schenone, Drynemetum, Amatori Bonsai e Suiseki Genova (bonsai e suiseki), Scuola delle Quattro Foglie (kyudo), Genova Japanese Club (origami), Unitre di Arenzano e Cogoleto (haiku).

Durante la durata della manifestazione soci esperti dell’associazione saranno disponibili a fornire pareri, consigli e semplici interventi di manutenzione sui bonsai dei visitatori. Il pubblico potrà votare l’esemplare più gradito, che riceverà un premio, e la domenica pomeriggio si svolgerà l’estrazione a sorte dei ricchi premi della lotteria. L’ingresso è libero, all’interno del parco saranno presenti stand commerciali del settore, la mostra è organizzata al coperto e si svolgerà anche in caso di pioggia.