Amianto, il gruppo consiliare L'Altra Campomorone al presidio contro il Terzo Valico - Genova 24
Politica

Amianto, il gruppo consiliare L’Altra Campomorone al presidio contro il Terzo Valico

terzo valico campomorone cravasco

Campomorone. Il gruppo consiliare de L’Altra Campomorone, alla luce dell’evolversi delle vicende inerenti la concentrazione di amianto sopra le normative di legge, derivanti dalle lavorazioni relative la finestra “Cravasco” funzionale ai lavori del “terzo” valico ad alta velocità dei Giovi, Genova-Milano, ed al ritrovamento di materiale amiantifero abbancato in Cava Castellaro, dove lo smarino viene smaltito, ha richiesto, unitamente al gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Campomorone, ai sensi dell’articolo 8 del regolamento, la convocazione straordinaria del consiglio comunale.

Aderisce inoltre al presidio davanti al cantiere del giorno 09 ottobre alle ore 18:00, organizzato dal movimento No Tav Terzo Valico, per richiederne la chiusura.

leggi anche
Il trattamento dell'amianto nel cantiere del Terzo Valico di Cravasco
La decisione
Terzo Valico, amianto a Campomorone: Cociv vince il ricorso al Tar contro Arpal