Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ambulanti, Pd: “Moratoria su Durc. Rixi riferisca in commissione”

Più informazioni su

Genova. “Siamo solidali con la categoria degli ambulanti per la situazione di incertezza che si è venuta a creare dopo la fine della sospensione dell’obbligo di presentazione del Durc, il documento di regolarità contributiva, decisa dalla precedente Giunta, situazione che la Giunta Toti sta affrontando con misure confuse e scarsa chiarezza”. Lo scrive il gruppo del Partito Democratico in Regione.

“La sospensione era stata decisa dall’assessore Guccinelli fino al giugno del 2015, quindi il giugno scorso. E ora i Comuni stanno inviando agli ambulanti gli avvisi, chiedendo loro di presentare il Durc. L’assessore Rixi ha annunciato l’intenzione di sostituire il Durc con la carta di esercizio, i dettagli della quale però risultano assai nebulosi”.

“Come Gruppo PD, chiediamo perciò all’assessore Rixi di venire a riferire in III Commissione, quella dedicata alle Attività Produttive, alla presenza delle associazioni degli ambulanti. Chiediamo inoltre che la sospensione del Durc venga prorogata fino all’inizio del 2016, in modo da consentire un passaggio più morbido da un regime all’altro. Proponiamo infine che la Regione istituisca un fondo di garanzia per rendere più agevole l’accesso al credito bancario per chi ha necessità di mettersi in regola”.