Quantcast
Il punto

Al Bibi center il ‘summit’ dei renziani genovesi: “No unità fittizia ma dinamismo in azione Pd”

Pd - Partito Democratico

Genova. Sala piena al BiBi Center di via XX Settembre dove questo pomeriggio si sono riuniti i renziani genovesi. L’incontro che inizialmente aveva previsto la presenza del vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini si è tenuto ugualmente e ha visto la presenza di tutte le ‘correnti’ interne al gruppo.

Tra i presenti il ‘pinottiano’ Simone Mazzucca, i presidenti di municipio Mauro Avvenente e Massimo Ferrante, i consiglieri regionali Pippo Rossetti e Valter Ferrando, la consigliera comunale Cristina Lodi e l’ex portavoce di Raffaella Paita Simone Regazzoni. “Non si è parlato di correnti, di contrapposizioni nel partito né tantomeno di candidati – spiega Regazzoni – ma della necessità di dinamicizzare l’azione del Pd sul territorio e nel governo dei municipi e della città attraverso l’individuazione di alcuni temi su cui lavorare concretamente”.

L’obiettivo è quello di “creare gruppi di lavoro su una serie di temi tra cui la sicurezza, il lavoro a cominciare dalla questione Ilva, per mettere a punto una serie di temi elaborati da offrire al partito alla giunta”, Essendo una riunione di renziani genovesi non erano presenti né la capogruppo Lella Paita né l’ex capogruppo in Regione Nino Miceli che però molto probabilmente parteciperanno al prossimo appuntamento che i renziani si sono dati per venerdì 6 novembre quando Guerini sarà a Genova per incontrare i segretari dei circoli e che probabilmente verterà soprattutto sulle riforme del governo.

Più informazioni