Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Agri Expo delle Riviere: operatori esteri alla scoperta delle eccellenze liguri

Più informazioni su

Liguria. 12 operatori provenienti da Francia, Germania, Regno Unito e Svizzera, arriva oggi a Genova per partecipare ad “Agri Expo delle Riviere”, una tre giorni per far conoscere a livello internazionale le eccellenze agroalimentari liguri, organizzata da ANCI Liguria, insieme a Regione Liguria e Unioncamere Liguria.

Fino al 30 ottobre i delegati esteri saranno quindi accompagnati alla scoperta delle opportunità di mercato offerte dal polo olivicolo e floricolo ad Imperia e Sanremo e dal polo vitivinicolo della Riviera di Ponente, a partire da Sarzana.

Cogliendo le opportunità offerte da EXPO 2015, obiettivo del progetto è promuovere le più qualificate produzioni, tipiche e di qualità, dell’agroalimentare ligure – olio d’oliva DOP, fiori, basilico ed erbe aromatiche, vini DOC e IGP – come chiave di valorizzazione del territorio e delle sue valenze produttive, turistiche e culturali.

Va in questa stessa direzione la creazione del “Sistema PETALO”, avviato da ANCI Liguria, Regione Liguria e Unioncamere, per realizzare una piattaforma online che profila e presenta 700 aziende agroalimentari tipiche in 70 Comuni.

Valorizzare i prodotti tradizionali liguri, evidenziare i territori collegati ai prodotti e segnalare al pubblico le imprese che offrono i prodotti censiti: questi gli obiettivi della piattaforma web multilingue, che sarà presto fruibile attraverso tutti i dispositivi mobili e consentirà di ricercare i prodotti tradizionali, divisi in categorie, nonché i territori e le aziende correlati.

ANCI Liguria conferma quindi il suo impegno per valorizzare i Comuni liguri, creando importanti occasioni di sviluppo e di rilancio dei territori.

“Con Agri Expo e il Sistema Petalo si completa l’ampio percorso di iniziative con cui ANCI Liguria ha affiancato i Comuni per cogliere le opportunità di visibilità offerte da EXPO 2015, aiutandoli a mettere a sistema e a dare valore e risalto alle loro eccellenze – ha commentato Pierluigi Vinai, Segretario Generale di ANCI Liguria. – Un percorso iniziato ancora prima dell’apertura dell’Esposizione Universale, che ha avuto il suo culmine con la presenza, coordinata da ANCI, di 135 Comuni nello spazio istituzionale della Regione Liguria e che continua oggi, con la creazione di nuove occasioni di sviluppo e promozione delle nostre Riviere, proiettandole verso il futuro e sempre più sul piano internazionale”.