Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ad Arenzano il Coordinamento Nazionale dei Caposala

Più informazioni su

Arenzano ospita i coordinatori infermieristici, ovvero i caposala, da ogni parte della Liguria che nell’occasione festeggiano i 30 anni dell’Associazione, fondata nel 1985.

“In un periodo di grandi cambiamenti delle professioni sanitarie, dove l’assistenza infermieristica diventa sempre più elemento preponderante nella vita di ogni cittadino/paziente, dove la richiesta d’innovazione nel campo sanitario obbliga ogni singolo professionista della salute a essere al passo con le nuove strategie conoscitive dei modelli organizzativi e con i vari ruoli/strumenti operativi, la figura del Coordinatore infermieristico diventa la chiave di volta per un ponte sul futuro dell’infermieristica nazionale”. Lo afferma il presidente del Coordinamento Nazionale Caposala-Coordinatori della Regione Liguria Giorgio Gugole.

“Il coordinatore infermieristico, insieme agli altri professionisti della sanità – spiega Gugole – è chiamato ogni giorno a rispondere a svariate necessità del singolo utente in un’arte infermieristica del futuro dove le mura degli ospedali andranno via via a scomparire e dove bisognerà coordinare le varie figure sanitarie su campi in continuo cambiamento. Il coordinatore infermieristico è quindi protagonista di una sfida verso la costruzione di comunità, con un pensiero innovativo di governance”.

La tavola rotonda del coordinamento tra i professionisti della sanità avrà come punto focale gli autcome (risultato/indicatore), elementi importanti per svecchiare il processo organizzativo dell’intero Sistema Sanitario.

Il VII Convegno Regione Liguria si terrà nell’ Auditorium Muvita, in via Guglielmo Marconi 165, dalle 8 alle 14.30.

Interverranno come relatori all’evento: Sonia Viale (vicepresidente Regione Liguria e assessore alla Sanità, Politiche sociali e Sicurezza); Matteo Rosso (presidente Commissione Sanità Regione Liguria); Valter Ferrando (vice presidente Commissione Sanità Regione Liguria); Bruno Cavaliere (dirigente U.O direzione gestione professioni sanitarie IRCSS azienda ospedaliera universitaria San Martino- IST Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro -Genova); Carmelo Gagliano (coordinatore Ipasvi Regione Liguria); Isabella Cevasco ( dirigente responsabile struttura professioni sanitarie E.O. Ospedali Galliera -Genova); Marino Dell’Acqua (direttore servizio infermieristico tecnico riabilitativo aziendale S.I.T.R.A- Azienda Ospedaliera Ospedale Civile di Legnano ).