Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Accoltellamenti e risse: il centro storico di Genova dice “basta”

L'Osservatorio Prè Gramsci: "Cosa deve succedere ancora?"

Genova. Dopo l’ultimo accoltellamento in via Prè, in cui un uomo è rimasto gravemente ferito, gli abitanti del centro storico tornano a chiedersi cosa debba succedere ancora prima che le istituzioni affrontino il problema con decisione.

“Quanto tempo dobbiamo ancora perdere in riunioni, incontri con assessori e istituzioni? – spiega l’Osservatorio Prè Gramsci – Basta! E’ necessario fare piazza pulita dei locali, per così dire ‘etnici’, cioè gastronomie, minimarket, phonecenter e moneytransfer, che altro non sono che il rifugio di spacciatori e lavatrici di soldi dello spaccio”.

Per l’osservatorio le soluzioni ci sono: “Devono liberare il quartiere dalle situazioni di illegalità: occupazioni abusive di palazzi privati e pubblici (sovrintendenza), devono sgomberare a forza e sequestrare gli appartamenti utilizzati come magazzini e laboratori del contraffatto, devono sgomberare gli appartamenti del comune affittati a pregiudicati”.

Ancora una volta i residenti chiedono maggiore sicurezza e soprattutto vogliono risposte in tempi brevi.