Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Virtus Entella : buona la prima risultati

La squadra di Aglietti rimonta e vince con il Cesena. Sestu e Caputo mandano al tappeto i romagnoli

Chiavari. Comincia alla grande il nuovo campionato del Virtus Entella che ha esordito in Serie B dopo il ripescaggio dalla Lega Pro. Vittoria di carattere sul Cesena (2-1), squadra dalle grandi ambizioni che veniva dal debutto vincente della scorsa settimana sul Brescia.

Partono meglio i bianconeri che prendono le redini del gioco e chiudono ogni possibile spazio ai liguri. Al 16° arriva il meritato vantaggio di Ragusa che prende il tempo al terzino Keita e supera Iacobucci con uno splendido colpo di testa.

Il gol consente al Cesena di guadagnare terreno, mentre i ragazzi di Aglietti provano a reagire timidamente, ma trovano tutto chiuso.

Sembra una giornata negativa per i biancoazzurri che al 31° falliscono un rigore con Caputo. Lo stesso attaccante pugliese era stato atterrato poco prima dal capitano romagnolo Cascione che si è visto sventolare in faccia il cartellino rosso.

Dal dischetto, però l’attaccante levantino non è freddo e calcia male, per Gomis è una parata che vale un gol.

Non si sblocca il punteggio fino a un soffio dalla fine del primo tempo. Belli crossa dalla destra, Fazzi va di testa, ma colpisce la traversa, Magnusson rinvia male ed è lesto l’ex sampdoriano Sestu a ribadire in rete per il pareggio dell’Entella.

La ripresa vede i biancoazzurri rivitalizzati dal gol e dall’uomo in più, mentre gli ospiti cercano di riorganizzarsi.

Al 50°, però Caputo si fa perdonare il precedente errore dal dischetto, portando in vantaggio l’Entella. Il gol arriva sugli sviluppi di un corner: Ceccarelli colpisce di testa tutto solo in area, Gomis è formidabile a respingere sulla traversa, ma Caputo è pronto sulla respinta e insacca.

Ancora Caputo prova ad andare a segno con uno spettacolare colpo di testa in tuffo che il portiere ospite sventa con un grand gesto tecnico.

L’Entella ormai è in pieno controllo del gioco, tentando sporadiche sortite in attacco. Lentamente, però il Cesena rialza la testa e prova a recuperare il match, aumentando il ritrmo, nonostante l’uomo in meno, e riesce a mettere paura ai liguri prendendo il pallino del gioco.

L’Entella è in ottima forma, però e non molla un centimetro. Inutili gli ultimi tentantivi della squadra allenata da Massimo Drago. Per i chiavaresi arrivano i primi tre punti dell’anno.