Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Una nazionale “alla ligure” spazza via l’Australia

Gli azzurrini vincono 20-9 e volano fra le prime quattro del torneo. Semifinale con la Serbia; tra Ungheria e Grecia l’altra sfida

Almaty. Sono sei su sei. Le vittorie del Settebello under 20 ai Mondiali di categoria che si stanno svolgendo in Kazakistan. Dopo un girone eliminatorio praticamente perfetto gli atleti allenati da Ferdinando Pesci si sono abbattuti come uno tsunami azzurro sui canguri australiani.

20-9 è il finale del match che valeva l’accesso alla semifinale che vedrà gli azzurrini scontrarsi contro la Serbia, vittoriosa sulla Spagna (15-11).

Con i wallabies sono stati proprio gli atleti “targati” Liguria a trascinare il sestetto alla vittoria. Cinque marcature per il savonese Alesiani e per i bogliaschino Ravina, quattro per l’altro RN Bogliasco Di Somma, tornato a prestazioni di altissimo livello.

Partita mai in discussione con parziali ampiamente a favore degli azzurri: 6-3, 6-3, 5-2, 3-1.

Ottimo impatto quindi con gli scontri ad eliminazione diretta, e ora arriva la Serbia, squadra temibile che ha ben giocato contro gli spagnoli. Accedono alle semifinali anche l’Ungheria (15-12 al Montenegro) e la Grecia che ha superato, un po’ a sorpresa la Croazia, fra le favorite alla vigilia, per 13-12.