Quantcast
Genova

Terzo Valico, l’amianto di Cravasco passa in Valpolcevera: “Sia garantita la sicurezza”

Genova. “Per arrivare fino all’autostrada i camion che trasportano amianto dal cantiere di Cravasco attraversano un bel tratto di Valpolcevera, in particolare Pontedecimo e Bolzaneto, i cui abitanti sono tutt’altro che tranquilli”. Lo ha dichiarato Paolo Putti (M5S) presentando la sua interrogazione sulla questione dell’amianto presente nel cantiere del Terzo Valico di Cravasco.

“Vorrei sapere quale sia il piano di tutela previsto e come si intenda monitorare i trasporti”, ha precisato Putti.

“Il piano per trattare l’eventuale presenza di amianto è stato oggetto di grande attenzione e discussione da parte dell’osservatorio che si riunisce in Regione ed è stato poi approvato dal ministero dell’Ambiente – ha risposto l’assessore Stefano Bernini – La Asl locale ha inoltre approvato un piano specifico per il cantiere, che prevede un trattamento tale per cui non siano possibili emissioni nell’atmosfera durante il viaggio e Arpal fa altre verifiche sulle presenze eventuali di polveri nell’aria per verificare che non ci siano state dispersioni”.

Putti non si è detto del tutto soddisfatto, più che altro non convinto che questo basti a garantire la sicurezza.