Quantcast
Serata di gala

Sportivi, politici e imprenditori: applausi e grande festa per la Pro Recco

Festa della Pro Recco

Recco. Come si celebra la società che più di ogni altra ha vinto su ogni fronte? Come la Pro Recco che è stata applaudita ieri sera durante la serata di gala dedicata alla presentazione dei biancocelesti. Grandi ospiti dello Sport, della Politica, dell’Economia e della Finanza. Qualche nome? Insieme al Tifoso numero 1 Gabriele Volpi, il Presidente del CONI Malagò, il Presidente della Fin Paolo Barelli. Poi Martin Castrogiovanni, Cristina Chiabotto, il CT della Nazionale Sandro Campagna insieme a Flavio Briatore e tanti altri. Una festa per il club più titolato al mondo in cui presente e passato si sono stretti a doppia mandata quando sono stati proiettati i video di tutti i trofei che oggi aderiscono la bacheca di via IV Novembre.

Campioni di ieri come Alberani, Solimei, Merello, Cattino si sono alternati a Calcaterra, Deserti e Angelini. Tutti per celebrare la Pro e per fare un in bocca al lupo al neo DG Maurizio Felugo per il suo incarico. “Sono davvero emozionato”, ha detto Felugo con le lacrime agli occhi e la voce spezzata dopo che il maxi schermo ha mandato in onda un video con tutte le vittorie più importanti.

“Un grande uomo, un grande giocatore che farà bene ancora una volta”, ha sottolineato Gabriele Volpi. Applausi e abbracci da parte del Presidente Barreca: “Forza Maurizio”. Dopo è stato il momento della squadra con la consegna delle targhe ai campioni del mondo della Serbia a Kazan (Pijetlovic, Filipovic, Prlainovic e Mandic). Quindi il resto della squadra e lo staff che guiderà i 18 giocatori nel lungo cammino della stagione 2015/2016. Applausi e lacrime si diceva all’inizio, d’altra parte la Pro Recco suscita tutto questo: emozioni, gioia e appunto applausi.