Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Solo cinque volte in un secolo: naso all’insù per l’eclissi di Superluna

Più grande e di colore rosso: il nostro satellite tornerà così solo nel 2033

Più informazioni su

Liguria. Volete perdervela? Sappiate solo che la prossima volta arriverà nel 2033. Non proprio dietro l’angolo, quindi, sarà la nuova occasione per tornare ad ammirare la “Luna rossa” o “Luna di sangue”.

Uno spettacolo da non perdere quello che avverrà tra poche ore, nella notte tra oggi, 27 settembre, e domani. Tutto avrà inizio alle 2.12 del mattino, quando l’ombra della Terra comincerà a sovrapporsi alla Luna, portandola a colorarsi di rosso.

C’è però di più: oltre all’eclissi potremo osservare anche la Superluna, poiché il nostro satellite si trova al momento nei pressi del perigeo, il punto più vicino alla Terra. Per questo apparirà più grande del consueto, circa il 14%: un fenomeno accaduto solamente 5 volte nell’ultimo secolo.

Astrofili anche in Liguria, insomma, con il naso all’insù: il fenomeno terminerà alle 7.22 del 28 settembre, ma la fase più spettacolare dovrebbe verificarsi tra le 4.45 e le 5.20 del mattino.