Quantcast
Coprifuoco

Sestri Levante: i cittadini non escono dopo il tramonto. Vampiri? No, cinghiali

"Le valli sono letteralmente infestate"

cinghiali letimbro

Sestri Levante. Gli abitanti di varie zone dell’entroterra di Sestri levante non escono di casa dopo l’imbrunire. Potrebbe sembrare il racconto di qualche leggende metropolitana, ma è la verità ed è per colpa dei cinghiali.

“Le valli sono letteralmente infestate, le strade che collegano le frazioni di Santa Margherita di Fossa Lupara, Santa Vittoria, Rovereto, Tassani, Vignolo, Libiola, Loto, San Bernardo e Cascine, sono diventate pericolose e gli abitanti hanno paura”, si legge nel testo della raccolta firme lanciata dagli abitanti di Rovereto, che sarà presentata in Regione e alla Città Metropolitana.

Secondo i cittadini occorrerebbe organizzare il pattugliamento delle strade di campagna e frazionali con le forze dell’ordine, intensificare sopralluoghi e monitoraggi del territorio e battute di caccia anche al di fuori delle stagioni venatorie.

Un problema serio quello degli ungulati che riguarda ormai molte zone della provincia di Genova.

leggi anche
cinghiali
L'appello
Emergenza cinghiali, Coldiretti ai sindaci: “Serve ordinanza per abbattimento e contenimento”
cinghiali
Regione
Emergenza cinghiali, Ferrando (Pd): “Più battute selettive e più fondi per risarcire i danni”
cinghiale - cinghialina morta a finale
Proposta
Coldiretti scrive ai sindaci della Liguria: “ordinanze contro l’emergenza cinghiali”
cinghiali a savona: recupero polizia provinciale
La sentenza
Genova, branco di cinghiali uccise un cane: la Regione dovrà risarcire la proprietaria