Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Seconda girone D: Campi convince e dilaga risultati

Genova. Un solo pareggio nel primo turno del girone D della Seconda categoria ligure; poi ben sei vittorie, tre per i padroni di casa e tre per i team in trasferta, a disegnare una inattesa simmetria aritmetica nella schedina di giornata.

A dividersi i punti sono state Pieve Ligure e Savignone, in quella che è stata sicuramente la gara più sorprendete della giornata; sopra per tre reti a zero alla mezz’ora, grazie alla doppietta di Cecchi e al gol di Ruocco, i padroni di casa hanno subito la rimonta nel quarto d’ora finale, con la rete di Torre a siglare il pareggio in pieno recupero.

Anche Mariscotti – Sant’Olcese si è risolta negli ultimi minuti: gli ospiti, avanti con Zangla nel primo tempo, erano stati raggiunti al 75’ da Avogadro, per portarsi sul definitivo 1-2 con una rete di Fiorito cinque minuti dopo. Inutili i tentativi nei minuti rimasti per il team di casa, che apre la stagione con una sconfitta.

Identico risultato tra Atletico Quarto e Vecchio Castagna, con gli ospiti che prevalgono per 1-2 grazie alle reti di Guarnieri (30’ e 50’), mentre per i padroni di casa è Perria ad accorciare le distanze a cinque minuti dal termine su rigore.

Burlando – Olimpia 1937 ha visto invece prevalere i padroni di casa, anch’essi con un gol nell’ultima frazione di gara; dopo uno 0-0 protratto per ottantatré minuti, è stato Barbera a siglare il gol del vantaggio definitivo, consegnando tre punti alla Burlando.

Tra Campi e Begato, invece, gara a senso unico, almeno nel punteggio: il 5-0 con cui i padroni di casa si insediano in vetta a una classifica di Seconda categoria molto provvisoria, frutto della differenza reti, è stato inaugurato dal rigore di Grutta e impreziosito dalla doppietta di Rasero. In rete anche Carpitella e Devenuto.

Risultato ribaltato nella ripresa tra Mele e Sarissolese: gli ospiti, avanti con Di Fiorio e Scaduto nei primi 25’, sono stati prima rimontati da Scotto (37’) e Reina (41’), quindi superati da Ventura, al 63’. I tre punti vanno così al Mele, capace di fissare il risultato senza ulteriori cambiamenti.

Incursione a Masone della Ca de Rissi, che vince e convince per 3-1; dopo il vantaggio degli ospiti al 30’ con Moreno e il momentaneo pareggio del Masone con Salis al 48’, negli ultimi minuti Verducci e Puggioni siglano le reti pesanti, che valgono tre punti e una prima giornata vittoriosa in Seconda categoria.