Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita, oche e germani morti nel torrente Magistrato: scatta l’allarme fotogallery

Insieme Santa nel Cuore attende risposte dall'amministrazione

Santa Margherita. Viva preoccupazione del Gruppo Insieme Santa nel Cuore per un presunto avvelenamento di animali selvatici verificatosi in questi giorni a Santa Margherita, nel torrente Magistrato, all’altezza del supermercato di Via Dogali.

Il 26 agosto scorso, i Vigili del Fuoco, avvisati da alcuni residenti della zona, hanno rinvenuto sul greto del corso d’acqua alcuni corpi di germani ed oche, ormai morti.

Fabiola Brunetti, consigliere comunale di Insieme Santa nel Cuore, ha informato tempestivamente il vicesindaco, responsabile della Protezione Civile, che si è impegnato a verificare personalmente la situazione, ma da allora non è arrivata nessuna risposta.

“Siamo sconcertati da questo silenzio e chiediamo all’amministrazione se siano state effettuate analisi sulle acque del torrente al fine di verificare che non siano presenti sostanze nocive o inquinanti e se sia stata accertata la causa delle morti, onde poter escludere fenomeni epidemici che necessiterebbero di immediati interventi – spiega il gruppo consiliare – Vorremmo sapere anche se siano state accertate eventuali responsabilità in merito a quanto accaduto agli animali, ma anche per il tardivo soccorso degli stessi e perché, a distanza di una settimana, non si sia ancora provveduto a rimuovere la carcassa del germano reale”.

Insieme Santa nel Cuore attende risposte e ricorda all’amministrazione quanto sia importante la comunicazione e il dialogo con la cittadinanza.