Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita, avvicendamento al Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile

Santa Margherita. Il 9 settembre ha avuto luogo l’avvicendamento del Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile e vice Comandante della compagnia dei carabinieri di Santa Margherita.

Il Capitano Pasqualina Frisio ha lasciato l’incarico dopo 5 anni per andare ad assumere il Comando del Nucleo Antisofisticazione di Firenze. Il periodo in cui l’Ufficiale ha retto il Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile di Santa Margherita Ligure è stato caratterizzato da numerose brillanti operazioni di servizio, alcune delle quali riprese alle cronache nazionali, tra cui spiccano: l’arresto di 4 uomini provenienti dalla Campania, autori di sequestro di persona e di rapina all’ufficio postale di San Michele di Pagana nel 2013; l’arresto dell’autore di un uxoricidio avvenuto a Santa Margherita Ligure alla fine del 2013; l’arresto di 3 rapinatori di cambia valute a Rapallo avvenute nell’estate 2013; l’arresto di 3 rapinatori locali per rapina in abitazione a Recco avvenuta nel 2014; l’arresto nel 2014 di 2 rapinatori albanesi autori di una rapina in villa a Camogli con sequestro di persona avvenuta nel 2011; l’indagine che ha portato all’arresto di 5 persone di nazionalità ucraina e la scoperta della base logistica dove venivano smontati motocicli di grosse dimensioni, rubati in tutta la Liguria, il Piemonte e la Toscana, per essere trafugati nell’est Europa.

E ancora la scoperta della badante che aveva simulato una rapina presso la villa a San Michele di Pagana del 2014;
la scoperta e l’arresto di due rapinatori napoletani di Rolex trasfertisti del settembre 2013 e numerose indagini che hanno riguardato la violenza di genere in danno di donne e minori.

Durante la sua permanenza, per i brillanti risultati conseguiti, le è stato tributato un encomio semplice dal Comandante della Legione Liguria e il riconoscimento di Cavaliere con Spade dal Sovrano Militare Ordine di Malta.

All’ufficiale, distintosi per professionalità, umiltà e discrezione, è stato unanimemente riconosciuto dalla collettività e dalle Istituzioni locali l’apprezzamento per il lavoro svolto. I militari della Compagnia Carabinieri di Santa Margherita Ligure e in particolare il “Suo” Nucleo Operativo e Radiomobile, dopo i consueti saluti alla scala gerarchica, con una sobria cerimonia di caserma, hanno salutato l’Ufficiale formulando i migliori auspici per sempre maggiori successi professionali nel nuovo prestigioso incarico e ogni soddisfazione personale.

Nel segno della continuità, l’incarico è stato assunto dal Luogotenente Salvatore Codice, cinquantenne, originario del Levante ligure, con notevoli esperienze nei massimi reparti investigativi dell’Arma, profondo conoscitore delle realtà della zona e già stretto collaboratore del Capitano.