Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Sampierdarena, Davide Rossi (Lega): “Urgente nuovo sgombero in Lungomare Canepa”

Più informazioni su

Genova. Dopo il plauso estivo dello sgombero dei rom in Lungomare Canepa dal capannone adiacente il palazzo dell’ Aism; nel piazzale di fronte limitrofo la strada a mare; e dietro il palazzo del Municipio Centro Ovest, dove era stato sfondato il muro, la bonifica post sgombero, purtroppo è durata davvero troppo poco, così come la quiete dei residenti.

Da diverse settimane le tre aree in questione sono state nuovamente occupate abusivamente. Nel capannone in attesa che venga abbattuto per la cantierizzazione di Lungomare Canepa a sei corsie si sono insediati una ventina di individui con prostituta al seguito, con annesse auto rubate parcheggiate di fronte.

Nel piazzale ripulito di fronte ai capannoni, dove gli operai dei cantieri stavano lavorando alla posa dei guardrail, è qualche giorno che sono state “edificate” delle baracche in perfetto stile “new age” da bidonville della peggio specie…

Nella parte parcheggi di Via Lungomare Canepa è stato nuovamente sfondato il muro perimetrale retrostante il municipio e prontamente rioccupato.
I cittadini residenti oltre ad essere arrabbiati di questa situazione, si sentono frustrati e presi in giro e hanno consegnato al sottoscritto 600 firme di protesta, chiedono un nuovo sgombero celere e risolutivo.

Io a mia volta oltre chiedere lo sgombero quanto mai necessario, pretendo l’inibizione all’accesso permanente di questi spazi occupati.

Davide Rossi
Capogruppo Lega Nord Municipio Centro Ovest