Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione, precedenza alla proposta di legge “Opportunità scuola”: discussione il 29 settembre

Liguria. Questa mattina durante l’Ufficio di Presidenza in Regione Liguria è stata riconosciuta all’unanimità l’urgenza alla proposta di legge presentata da Rete a sinistra riguardante i tagli alla politica, fissandone la discussione in Consiglio per il prossimo 29 settembre.

Sempre nel corso della seduta l’Ufficio di Presidenza ha calendarizzato per il 29 settembre la delibera, precedentemente approvata, per fare aderire la Regione al referendum contro le trivellazioni in mare previste dallo Sblocca Italia e sarà Gianni Pastorino – che aveva presentato una mozione – che il 30 settembre porterà a Roma l’adesione della Liguria.

“Siamo molto soddisfatti che sia stata riconosciuta all’unanimità l’urgenza al nostro disegno di legge – dichiara Pastorino a margine della seduta – soprattutto registriamo positivamente l’apertura del Pd e contiamo che anche il M5S lo sosterrà. Da parte nostra siamo disponibili a lavorare e confrontarci con tutti per migliorarlo, se questo può portare alla sua approvazione in tempi brevi. Spiace, invece, che il centrodestra continui ad essere sordo a quelle che sono le richieste di tanti cittadini liguri, quando loro in tre mesi hanno solo deliberato le nomine dei CDA di Filse e Datasiel”.