Quantcast
Appello ai praesi

Pra’ “affumicata” dalle navi e “assediata” dai container: continua la mobilitazione

“Riprendiamoci ciò che è di tutti e ognuno faccia la propria parte"

Nave e container a Pra'

Pra’. Non è certamente la prima volta che gli abitanti di Pra’ sollevano i problemi dei troppi container, del fumo prodotto dalle navi, dell’autostrada senza copertura e delle condizioni di degrado in cui versa la fascia di rispetto, ma la preoccupazione per la salute dei cittadini aumenta, visto che la situazione non accenna a migliorare.

“Per questo chiediamo a tutti, proprio tutti, di portare idee, voglia, entusiasmo per dare una volta per tutte un forte segnale”. Questo è l’appello del Comitato per Pra’, che invita i praesi a partecipare all’assemblea che si svolgerà il prossimo 7 settembre alle 20.45 nella Sala Polivalente San Rocco.

“Riprendiamoci ciò che è di tutti e ognuno faccia la propria parte – prosegue il Comitato – o dimostriamo con i fatti quello che tutti vogliamo e da sempre lamentiamo o continuiamo a fare gli spettatori e assecondare lo scempio”.

L’invito è anche quello di tesserarsi a “Pra’ Viva”: “Così potremo diventare determinanti nelle scelte cruciali che riguardano il nostro territorio e la fascia di rispetto in particolare”.

leggi anche
io sto con pra'
Fascia rispetto, a Prà continua la protesta dei Comitati: in attesa del sindaco Doria, domani incontro con ad Vte
manifestazione comitato prà
Altre news
Degrado Fascia rispetto di Prà, ‘Fatti Spazio’: un’iniziativa per rivalutare il territorio
Cronaca 14
Io sto con Pra’, “Puliamo la Fascia di Rispetto”: l’obiettivo è trasformare l’associazione in risorsa per il territorio
auto carabinieri
Cronaca
Prà, baraccopoli lungo la fascia di rispetto: dieci rom denunciati